Alcune opere del Garofalo tornano a ‘casa’ grazie anche al Ministero