Cella del Tasso

Cella del Tasso
Si tratta della cella dove venne rinchiuso il poeta Torquato Tasso e si trova nei sotterranei degli edifici rimanenti dell’ex-Ospedale Sant’Anna di Ferrara, demolito negli anni Trenta del Novecento. In questa cella il poeta vi rimase rinchiuso dal 1579 al 1586 per aver inveito, in uno scatto d’ira, contro la Corte Ducale nell’occasione delle nozze del duca Alfonso II d’Este. Il Tasso venne rinchiuso nella parte dedicata ai malati di mente, inaugurata un paio di anni prima. Dopo la caduta degli Estensi la cella venne probabilmente usata come magazzino. Solo nel Settecento avverrà la riscoperta del luogo per l’interesse di vari intellettuali europei. Successivamente sull’antico ospedale venne costruito il Conservatorio di Musica e l’originaria cella andò perduta; ne venne ricavata una simile nelle parti rimanenti dei sotterranei, nelle fondamenta dello stesso conservatorio.

Mappa