Chiesa di San Salvatore (*) - FERRARA NASCOSTA - Il portale dei monumenti di Ferrara Jump on the link

Chiesa di San Salvatore (*)

Chiesa di San Salvatore (*)

Antica parrocchiale esistente forse fin dall’XI secolo nel Castrum della potente famiglia Salinguerra. La chiesa, ad aula con una cappella sul lato sinistro, nel 1754 era talmente degradata che venne privata del titolo di parrocchia dal cardinale Marcello Crescenzi e adibita, insieme all’unico caseggiato, a «conservatorio per donne pericolate e pericolanti», ospitate fin dal secolo XVI in San Matteo, per iniziativa di Lucrezia della Rovere. Era annesso a San Salvatore anche un ospedaletto per partorienti povere. Trasferitesi queste istituzioni in San Matteo, nel 1776 la chiesa venne concessa all’Arte dei Sarti, che la restaurò. Nel 1796, in seguito alle soppressioni napoleoniche, la chiesa fu chiusa e adibita a magazzino. Ormai cadente, nel 1839 venne demolita.