Jump on the link

Chiesa di santa Maria Bianca (*)

Chiesa di santa Maria Bianca (*)




La Confraternita di santa Maria Bianca, nata nel 1307, aveva la propria sede dal 1342 nel convento dei padri serviti ma nel 1401 avendo ricevuto donazioni consistenti, potè dar inizio alla costruzione di un ospedale per pellegrini e poveri infermi.
Il complesso con la chiesa di santa Maria Bianca fu ampliato nel 1403 per un legato di Nicolò Dell’Angelo e questi lavori permisero alla confraternita di andare ad abitarvi. Vi fu eretto anche un oratorio.
Nel 1558 l’ospedale fu ceduto al duca Ercole II che lo destinò ad uso di ospizio per giovani abbandonati.
Nel 1567 fu posto sotto le cure della congregazione dei padri somaschi detti della Misericordia.
L’anno successivo, l’oratorio fu portato al piano terra e nell’ospedale, ebbe sede dal 1674 al 1688 il collegio clementino voluto appunto da papa Clemente X.
Prima del 1804 furono soppressi ospedale ed oratorio e negli anni ’30 erano ancora visibili sulla corso Isonzo i portali del complesso, oggi non più li.

Mappa