Jump on the link

Chiesa di santa Maria Novella dei Battuti Bianchi (*)

Chiesa di santa Maria Novella dei Battuti Bianchi (*)

La Confraternita dei battuti bianchi, nata nel 1243, reggeva ospedale con oratorio dal 1334 in questo luogo.
Il complesso con la chiesa di santa Maria Novella dei Battuti Bianchi, fu ampliato diverse volte grazie a elemosine ed aiuti da parte di alcuni membri della casata Estense come Aldobrandino IV il quale donò alcuni edifici adiacenti all’ospedale.
Dal 1497 al 1537 l’ospedale fu ricovero per prostitute convertite.
Nel 1585 fu costruito al pian terreno un oratorio dedicato a santa Maria della Purificazione, per gli infermi.
La confaternita fu abolita da papa Pio VI, l’ospedale chiuso nel 1785, la chiesa nel 1801 e tre anni dopo, ridotta a bettola.
Il complesso, maneggiato numerose volte oggi ospita diverse abitazioni.

Mappa