Jump on the link

Civico Lapidario

Civico Lapidario

Situato in via Scandiana, angolo via Camposabbionario

Il museo, che ha sede nella ex Chiesa di Santa Libera, contiene un’interessante collezione di marmi romani provenienti dal territorio ferrarese. In prevalenza sono di artigianato funerario, datati dalla prima metà del I sec. d.C. al III sec. d.C., epoca in cui in tutto il mondo romano iniziò a decadere l’uso di scrivere sulla pietra e sul marmo. Si tratta perlopiù di steli funerarie e di alcuni sarcofagi imponenti e riccamente decorati in particolare il grande sarcofago degli Aurelii (III secolo d.c.), vero capolavoro della produzione ravennate ed il piccolo sarcofago del bambino Neon, proveniente da Voghenza.

VAI AL SITO

Mappa