Si tratta un istituto superiore di studi musicali. La fondazione ufficiale risale al 1870 quando l’allora direttore Gaetano Zocca ne sancì la nascita come Liceo o Istituto Musicale. Al momento della fondazione, la sede era situata nell’ex Convento delle Missioni, in via Savonarola. Nel 1872 vennero avviati sette diversi corsi musicali riuniti nella stessa struttura e nel 1894 il conservatorio prese il nome di Istituto Musicale Frescobaldi. L’istituto subì altri due spostamenti, il primo nel 1885, nei locali del Palazzo Schifanoia, e il secondo nel 1893 presso l’ex Convento delle Martiri in via Roverella. A partire dal 1937 l’istituto è situato nell’attuale Palazzo del Conservatorio G. Frescobaldi in via Previati (a fianco del Boldini). L’edificio, in stile razionalista, venne progettato da Carlo Savonuzzi ed eretto fra il 1935 e il 1939 sui resti dell’ex ospedale Sant’Anna. Furono mantenute intatte la facciata monumentale e i sotterranei, nei quali si trova la cella del Tasso.

Mappa