Jump on the link

Delizia di Vaccolino

Delizia di Vaccolino




Vaccolino è un paesino situato nel tratto viario tra Mesola e Comacchio. A partire dalla metà del Cinquecento, fino alla Devoluzione del ducato ferrarese, il nome di questa località è citato in maniera frequente nella documentazione archivistica estense. La passione per la caccia, oltre a interventi pubblici per la bonifica dei fondi acquitrinosi, fornirono la principale spinta ad Ercole II d’Este, duca dal 1534 al 1559, per una attenta gestione territoriale dei dintorni del luogo destinato appunto alla costruzione di “un palazzo novo de Sua Eccellenza”. Questo casino di caccia, ultimato attorno al 1546, rimase legato ai beni allodiali della famiglia estense anche dopo la devoluzione del 1598. In un documento peritale di Luigi Passega, risalente al novembre 1798, si conserva l’ultima traccia grafica della torre cinquecentesca divenuta ormai colonna portante di una fabbrica rusticale.

Mappa