Jump on the link

Delizia di Zenzalino

Delizia di Zenzalino




Si trova nel comune di Copparo, nell’omonima località. Già nel XII secolo le fonti parlano delle terre di Zenzalino circondate da acquitrini e ricche di cacciagione. Attorno al 1434 venne investito di questa tenuta feudale Bartolomeo Pendaglia, uomo vicino al marchese Nicolò III,  che proprio qui a Zenzalino aveva  ampliato e decorato la villa. Villa che il duca  Borso donerà al proprio favorito e consigliere  Pellegrino Pasini. L’attuale palazzo venne interamente modificato nel 1810 dai conti Trotti. Il corpo principale dell’edificio è centrato da un grande portale mentre due ampie torri a pianta quadrata fiancheggiavano l’edificio; a destra, collegata al palazzo, si trova la cappella gentilizia mentre a sinistra sorge la bella serra degli anni Venti del Novecento. Alle spalle del fabbricato si apre un magnifico parco al cui interno sorgono  la ghiacciaia, una torre colombaia e  uno chalet svizzero eretto a fine Novecento.

Mappa