L’edificio dell’Ex Palazzo I.N.A. fu sede dell’Agenzia Generale dell’Istituto Nazionale delle Assicurazioni (INA).
Notevole il contrasto fra la razionalità di questo stabile e il castello trecentesco che gli sorge dinnanzi.
La sua facciata, angolare, è costituita sia del laterizio titpico ferrarese, ceppo comune e ceppo policromo, quest’ultimo di provenienza dal Lago di Iseo.
Il fabbricato sorge sull’area delle antiche scuderie ducali e legatizie.

Oggi l’edificio ospita abitazioni private ed uffici.