Jump on the link

Largo delle Barriere

Largo delle Barriere

Si trova compreso tra viale Cavour e corso Porta Po, tra le barriere della stazione e di Porta Po.
In questo spazio, tra la fossa della città e le mura, era scavata una peschiera che alimentava pesci, ai quali (trovo scritto) si dava l’esca al suono di una campanella, stando sopra le logge, con una ringhiera di ferro, posta sull’antica porta di S. Benedetto. Vicino a questa si apriva il portello di S. Marco, così detto dalla vicina chiesa eretta a tal santo dai Veneziani nel 1101. Sorgeva pure un forte, costruito dal Novara nel 1396, i cui avanzi, consistenti in un alto e grossissimo muro, furono spianati dai Francesi nel 1798. Le due barriere in marmo, in sostituzione del vecchio e indecoroso cancello di legno, o porta di S. Benedetto, furono erette tra il 1892 e 94.