Nella gentile scenografia verde dei giardini di viale Cavour sorge, in una aiuola fiorita, il monumento dedicato a Giuseppe Garibaldi. Per celebrare a Ferrara il primo centenario della nascita dell’’Eroe dei due Mondi, venne decisa l’erezione un ricordo marmoreo. L’incarico di realizzare l’opera venne conferito, nel 1906, allo scultore Tullo Golfarelli. I lavori di costruzione del monumento iniziarono nel marzo del 1907 per essere ultimati nel maggio di quell’anno. Il 20 settembre, in occasione della ricorrenza della breccia di Porta Pia, venne posta una corona d’alloro alla base del monumento mentre in dicembre la statua in bronzo subì un grave atto vandalico. Oggi il monumento si presenta com’era stato concepito in origine

Mappa