Jump on the link

Museo Archeologico di Spina

Museo Archeologico di Spina

Situato in via XX Settembre

All’interno del quattrocentesco palazzo detto “di Ludovico il Moro”, si trovano numerosi reperti archeologici ritrovati nella necropoli di Spina. Del piano terra, oltre allo splendido giardino, la stanza più rappresentativa e più importante è la cosiddetta Sala del Tesoro, probabilmente destinata a sala della musica o a biblioteca. Decorata fra il 1503 e il 1506 da Benvenuto Tisi da Garofalo, presenta una finta balconata dalla quale si affacciano diversi personaggi, molti con strumenti musicali. Al piano nobile, invece, dedicato ai reperti di Spina, si può ammirare il Salone delle Carte Geografiche in cui sono riprodotte antiche carte geografiche del territorio del delta del Po e delle valli di Comacchio. Notevole anche il giardino del palazzo con il suo ‘labirinto’.

VAI AL SITO

Mappa