Jump on the link

Palazzo Pendaglia

Palazzo Pendaglia




Si trova in via Sogari al numero 3. Il palazzo appartenne a Bartolomeo Pendaglia, il più facoltoso e generoso privato ferrarese del periodo. La strada sulla quale venne costruito fu a lungo chiamata la Strada dei Pendaglia, ed il suo nobile proprietario volle che l’edificio fosse ricco e sontuoso. Nel 1452, alla presenza di Borso d’Este e dell’imperatore Federico III d’Asburgo, il Pendaglia sposò Margherita Constabili. L’edificio venne considerato il più bello di Ferrara ed ancora oggi i saloni ed i particolari architettonici arrivati intatti sino a noi. In seguito il palazzo fu acquistato dal Comune e utilizzato come rifugio per donne bisognose; in età napoleonica divenne caserma, ed oggi è sede di un istituto scolastico. In epoca immediatamente successiva alla fine della seconda guerra mondiale, le sue stanze accolsero parte degli italiani costretti ad abbandonare le terre dell’Istria e della Dalmazia.

Mappa