Rotonda Foschini - FERRARA NASCOSTA - Il portale dei monumenti di Ferrara Jump on the link

Rotonda Foschini

Rotonda Foschini

È un luogo magico, carico di fascino, quasi nascosto alla vista del visitatore; è la Rotonda Foschini. Si tratta di un piccolo cortile di forma ovale, parte integrante del dell’architettura del Teatro Comunale di Ferrara, dedicato, come suggerisce il nome, ad Antonio Foschini, uno dei due progettisti del teatro. L’aspetto curioso è che questo cortile ovale venne realizzato su disegno dell’altro ingegnere del teatro, Cosimo Morelli mentre Antonio Foschini seguì la costruzione del vestibolo anteriore con le botteghe, lo scalone d’onore e le stanze del piano nobile. Anticamente la rotonda era nata come luogo di transito delle carrozze da Corso Martiri della Libertà a Corso Giovecca. Nel 1825-26 vennero eseguiti i primi restauri alla rotonda la quale portarono all’abbellimento della volta con una rappresentazione dell’Apoteosi dell’Ariosto. Oggi la Rotonda non è più aperta al traffico ma è adibita a zona pedonale nella quale vengono svolte anche manifestazioni oppure convegni. L’illuminazione che è stata aggiunta crea uno scenario, sopratutto nelle ore serali, davvero magico.