Salinguerra II Torelli - Il portale dei monumenti di Ferrara, Castello Estense, Palazzo dei Diamanti, Casa Romei Jump on the link

Salinguerra II Torelli

Salinguerra II Torelli

Nato probabilmente a Ferrara attorno al 1164 – Morto a Venezia il 25 luglio del 1245.
Era figlio di Torello, membro di una ricca e potentissima famiglia ghibellina di origini bolognesi che si trapiantò poi a Ferrara.
Questa famiglia, ci raccontano le cronache dell’epoca, era spesso in conflitto con la famiglia guelfa degli Adelardi e in seguito con quella degli Estensi con la quale si contese il potere cittadino.
Fu più volte podestà cittadino e podestà di altre città del nord Italia.
Alleato con Ezzelino III da Romano, il signore della Marca Trevigiana, si sposò poi con sua sorella, Sofia da Romano.
Dopo oltre trent’anni di dominio su Ferrara quasi incontrastato, durante un assedio finito con un presunto trattato di pace, l’ultra ottuagenario Salinguerra II uscì dalla città per firmare la pace ma venne catturato e portato in catene a Venezia, dove vi rimase confinato fino al giorno della sua morte; fu poi seppellito nella chiesa di San Niccolò a Lido.




Ebbe diversi figli:

Paolo
Fraisenda, monaca
Rizzardo (1240-?)
Tommaso (?-1228)
Giacomo, detto “Torello” (?-1245)
Arriverio
Bartolomea
Salinguerra detto “Giustinello” (1240-1339)