Jump on the link

Via Cavedone

Via Cavedone




Questa breve strada inizia da via Saraceno e termina in via Carmelino. La denominazione proviene, secondo il Melchiorri, dal vocabolo dialettale cavedone, che significa “riparo o argine”. Nei pressi di Sant’Antonio si trovava un riparo (cavedone) per impedire l’espandersi delle acque piovane e di scolo. Fino al 1540 questo viottolo era chiamato «Contradetta di Sant’Antonio», dalla chiesa vicina del XIV secolo; più indietro questa strada faceva parte della Via dei Sabbioni. All’inizio della strada, sulla parte destra della chiesa, è possibile osservare il dipinto di un Crocefisso, opera di Francesco Robbi da Milano.