Via Coperta

Via Coperta
Inizia da Via Belfiore e termina in Viale Alfonso I d’Este.
Anticamente il tratto che va da Via Cammello a Via Mellone (oggi incorporato fino a Via Belfiore dentro ad alcuni giardini privati) era denominato Via delle Volte.
Fu anche chiamata ‘Strada di San Michelino’.
Si pensa che il nome ‘Coperta’ abbia avuto origine per i numerosi volti che collegavano le due facciate dei fabbricati che si affacciavano sulla strada anche se oggi, non esistono volti che la ‘coprano’ se non quello della Casa del Capitano all’incrocio con Via Voltacasotto.
Su questa strada esisteva la chiesa di Sant’Agostino sorta nel XV secolo e al termine della via, a pochi metri dal Baluardo della Montagna, l’Oratorio di Sant’Erasmo oggi incluso in un’abitazione privata.