Jump on the link

Via degli Spadari

Via degli Spadari
Ha inizio in viale Cavour e termina in via Garibaldi. Nell’antichità era chiamata “Strada degli Armari” perché erano presenti numerose attività artigianali di armaioli così rinomati e famosi per la lavorazione delle lame che arrivavano dalla lontana Scozia per acquistare armi. La via venne intitolata anche al magnificente tempio di San Domenico che troviamo al suo principio. Costruita la prima volta alla fine del XIII secolo, girata verso Occidente, venne ricostruita sulle rovine di quella più antica ed orientata in senso opposto a partire dal 1693.
Troviamo al suo interno uno stupendo coro originale del 1384. Di notevole interesse è il campanile quattrocentesco dalla bizzarra forma della sua punta. Nel retro di questo stabile si trovano ancora i resti del vecchio monastero dei domenicani un tempo sede della Santa Inquisizione cittadina.