Jump on the link

Via Pescherie Vecchie

Via Pescherie Vecchie




Inizia da via San Romano e termina sulla via Spronello. È chiamata così perché fino al XIII secolo, in tale strada, tenevano il mercato del pesce gli sprocani la quale tempo addietro avevano le loro botteghe al di là del fiume del Po (la quale anticamente passava in quel punto). Questa strada un tempo passava tra la chiesa di San Lorenzo e la Porta, o Deposito ducale della legna, che si apriva dov’era Castel Nuovo. Difatti nella via Spronello, di fronte alla via delle Pescherie, dove c’era la Tipografia Ferrarese e le due torrette, una intercapedine chiusa da un portone dice che un tempo proseguiva in quel punto la via delle Pescherie Vecchie la quale attraversava dall’altro lato la via San Romano per giungere poi dietro al Palazzo della Gabella.