Jump on the link

Vicolo della Lupa

Vicolo della Lupa




Questo vicolo ha inizio da via delle Scienze, all’incrocio con la via del Carbone, e termina in vicolo Ragno. Chiamata già «Via del Gambero» fu denominata «Strada o Vicolo della Lupa», da un lupanare aperto a S. Agnese, forse detto «del Postibolo Vecchio», dietro al Palazzo Paradiso. Si racconta che nel 1517 il curato di S.Agnese, don Giovanni Schiatti, ridusse “a buona vita” molte prostitute che abitavano, nella di lui parrocchia, nella Strada dell’’Inferno (oggi via Buonporto) e del Bordelletto (attuale via Romiti), e le ricoverò nell’ospedale dei Battuti Bianchi, in via Praisolo. L’anno dopo il parroco le fece entrare tra le francescane di S. Maria Addolorata.