Jump on the link

Villa Amalia

Villa Amalia




Si trova in viale Cavour al civico 194. L’edificio venne progettato e poi costruito nel 1905 da Ciro Contini per l’industriale metallurgico Paolo Santini e della moglie Amalia Torri, ricca possidente terriera di Bondeno, secondo forme e decorazioni eclettiche tipiche dell’età umbertina per le quali lavorarono artisti e artigiani locali. La decorazione esterna è costituita dalle cornici marcapiano e da quelle delle finestre, realizzate in cemento e decorate con motivi floreali, soprattutto rose. Lo stesso motivo decorativo si ritrova anche nelle fasce in ceramica che decorano le parti alte delle finestre. La convivenza di elementi antichi e moderni si ritrovava anche nell’interno. Lo stesso modus operandi, la convivenza tra elementi moderni ed antichi fu poi adottato anche nel villino Santini, oggi non più esistente, costruito nel 1907 per Silvio Santini, fratello di Paolo.

Mappa