Villa Masieri-Finotti - Il portale dei monumenti di Ferrara, Castello Estense, Palazzo dei Diamanti, Casa Romei Jump on the link

Villa Masieri-Finotti

Villa Masieri-Finotti

Villino progettato da Ciro Contini ed edificato fra il 1907 ed il 1908, anno in cui fu inaugurato.
La facciata dimostra lo stile ed il gusto del suo progettista con linee chiaramente mitteleuropee.
Palazzina con ingresso angolare che le conferisce una caratteristica particolare e quasi unica con una doppia loggia a piano terra e al primo piano ove tutto il suo impianto di decorazioni riporta ampiamente allo jugendstil tedesco in cui si nota il mancato sviluppo delle colonne che anticipa il razionalismo.
Sull’area di questo stabile, nel 1830, stando al Catasto Pontificio, vi si trovavano alcuni orti e abitazioni, mentre nel 1880 secondo il Catasto del Regno d’Italia vi si trovava la ‘Birreria Margherita’.
Nel 1891, l’area divenne di proprietà della famiglia Taddei e nel 1907 la vedova, tale Teresa Masieri, fece quindi costruire l’attuale villa che rimase di sua proprietà fino all’anno 1929 quando poi passà di proprietà ad Emma Buzzacchi.
Dal 1945 fu di proprietà della famiglia Ascanelli.

Inizialmente, il villino Masieri-Finotti era affiancato da un condominio distrutto dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale che fu ripristinato negli anni ’50.

Attualmente il condominio laterale alla villetta è sede anche del Club Alpino Italiano.